" />

Voces et imagines Siciliae

Progetto Piano delle Arti

Il «Piano delle arti» (DPCM 30-12-2017), adottato con Decreto del Presidente del Consiglio dei ministri, su proposta del Ministro dell'istruzione, dell'università e della ricerca, di concerto con il Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo è un documento la cui visione culturale riguarda l’accoglimento, la definizione, la promozione di una piena cittadinanza artistica e creativa, di cui sono destinatari le allieve e gli allievi della scuola italiana, in un ampio respiro europeo.

Siamo di fronte ad un vero e proprio manifesto di politica educativa che, a partire dal D.M. 8/2011 e fino al D.Lvo.13 aprile 2017 n. 60, appare quasi in controtendenza rispetto alla priorità attribuita alla tecnologia, all’idea che l’intelligenza artificiale sostituisca l’umano. Infatti si investe sul potenziamento delle competenze creative dei nostri ragazzi, per una crescita armoniosa e flessibile delle menti e per un nuovo umanesimo.

Il documento è frutto di ampie condivisioni e riflessioni, svolte da un gruppo di lavoro interistituzionale, con il fondamentale apporto del Comitato nazionale per l’apprendimento pratico della musica per tutti gli studenti, presieduto dal prof. Luigi Berlinguer. Nel Piano, che prende spunto da prassi promosse, attuate e consolidate nel mondo della scuola, la pratica e lo studio delle arti diventano componente fondamentale di conoscenza e crescita, esperienza di inclusione, dove mente e corpo, creatività e manualità, pratica e teoria, unicità e socialità, si incontrano in un dialogo costante e virtuoso.

Lo studio e la pratica delle arti, la conoscenza e l’apprendimento pratico delle arti, sono “esperienze di elaborazione di forme personali di rappresentazione della realtà”, capaci di “dare una lettura attiva e critica del reale”; esse aggregano “processi linguistici e conoscitivi, pensiero critico e metacognizione, profili affettivi e stati emotivi attorno alla costruzione di bellezza e armonia”. Esse sviluppano “la dimensione sociale in termini di relazioni di scambio e di reciprocità”, rafforzano “il senso di appartenenza e di identità”.

La nostra scuola, il Liceo Classico Mario Cutelli, offre esperienze formative che attraverso una lettura attiva e creativa del reale, favorisce l’integrazione dei linguaggi artistici e la transdisciplinarità, valorizzando e coinvolgendo i sistemi culturali del territorio. Abbiamo chiamato a collaborare oltre la nostra scuola partner, l’Istituto Comprensivo Cavour di Catania, la Sovrintendenza, l’AFAM, il Polo Regionale, il Teatro Massimo Bellini di Catania, l’Università di Catania.

Diversi i percorsi progettati, in ambito musicale-coreutico, teatrale-performativo, linguistico-creativo: dal Mio Bellini alla conoscenza del patrimonio architettonico, dallo studio e approfondimenti di testi siciliani alle attività pratiche.

I docenti coinvolti, qualificati per curricola e titoli, per esperienze artistiche, professionali, didattiche, affiancati da «esperti specializzati nel settore delle arti, hanno reso possibile quanto progettato accompagnando gli studenti nei diversi percorsi didattici, curricolari ed extracurricolari, in continuità, in alternanza scuola-lavoro.

Giovedì 30 Maggio 2019 avrà luogo, alle ore 18, presso il Teatro Ambasciatori, un'altra tappa del nostro percorso, dalla musica al teatro, alle arti visive, al paesaggio storico-naturalistico, grazie al quale gli studenti hanno avuto modo di arricchire il già ampio panorama delle loro conoscenze attraverso processi di didattica verticalizzata.  Gli studenti del Liceo Classico “Cutelli” e dell’IC “Cavour” si esibiranno infatti in letture drammatizzate, esecuzioni musicali, canti corali e coreografie tutte legate al tema dell’evento: Voces et imagines Siciliae. Reading, momenti musicali e coreografici, attraverso un percorso letterario che riunisce molte tessere del meraviglioso mosaico che è ed è stata la Sicilia nelle parole e nei suoni di molti artisti, siciliani e no, da Ovidio a Sciascia, da Euripide a Pirandello,  da Bellini a Rosa Balestrieri, da Tomasi di Lampedusa ad Alessandro D’Avenia.

In allegato al locandina dell'evento.

Menu principale

Calendario eventi

Giugno 2019
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
27 28 29 30 31 1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30

TUTTE LE NEWS

Ringraziamenti da parte dell'I.I.S. "G. Fortunato"

20 Mag, 2019

In  allegato i ringraziamenti ricevuti da parte della D.S. dell'I.I.S. "G.…

50

Documenti del 15 maggio

18 Mag, 2019

In allegato i documenti del 15 maggio per le varie classi che sosterranno gli esami…

490

Giornata internazionale contro l'omofobia 2019

17 Mag, 2019

Si comunica che martedì 21 maggio p.v. alle ore 15.30 presso l'aula magna del nostro…

59

RADIO CUTELLI PUNTATA 17

15 Mag, 2019

Venerdì 17: un venerdì che a #radiocutelli non spaventa proprio. In questo super…

53

Attività nell'ambito del progetto PCTO "La Scuola in Tribunale"

10 Mag, 2019

Nell’ambito delle attività dei PCTO, 25  alunni delle classi liceali, accompagnati…

84

RADIO CUTELLI PUNTATA 16

09 Mag, 2019
Prontissimi per questo nuovo venerdì! #radiocutelli torna in diretta venerdì 10…
47

Il Colloquio nel nuovo Esame di Stato - quadro normativo

08 Mag, 2019

In allegato il quadro normativo relativo alla prova orale nel nuovo Esame di Stato…

187

Il nostro Coro ad Euroschool 2019

07 Mag, 2019

Il Coro Polifonico del Liceo Cutelli, diretto dal maestro Nino Faro, tutor la…

104

CONSEGNA BREVETTO BLSD

04 Mag, 2019

Lunedì 6 maggio alle ore 11:30 nell’Aula Magna del nostro Liceo la Dirigente…

110

URP

Liceo Classico "Mario Cutelli"

Via Firenze, 202 - 95128 Catania

095 6136280

 095 8731791

ctpc040006@istruzione.it

PEC: ctpc040006@pec.istruzione.it

Cod Mecc. ctpc040006
CF 80012480879
iPA istsc_ctpc040006

C.U.F.  UF5J4Q

 

Social

 Seguici

 Twitter

Area riservata