" />

Oggi Martedì 29 Gennaio 2019, nell’aula magna del nostro liceo, le alunne e gli alunni delle terze liceali incontreranno Francesco Benigno, professore di Storia moderna alla Scuola Normale di Pisa e direttore dell’Istituto meridionale di storia e scienze sociali, che insieme a loro discuterà sui temi affrontati nel suo  ultimo libro “Terrore e terrorismo. Saggio storico sulla violenza politica (Einaudi, pp. 392, euro 32).     

Con il suo lavoro, il Nostro ripercorre le vicende complesse e tortuose della violenza come strumento politico e in particolare vuole riflettere sulle cause, anzi per meglio dire sulla Causa che “viene messa in scena” nell’attentato politico, attraverso la costruzione di un evento che rappresenta la lotta del bene contro il male, della reintegrazione della giustizia, del castigo dei colpevoli.

Benigno fa del terrorismo, attraverso un cammino nei secoli della modernità, un oggetto di indagine scientifica per scoprire le invarianti e le costanti che si ripresentano in tempi e epoche diverse. Ed infatti, il terrorismo si appalesa come una sorta di Giano bifronte perché è contemporaneamente quello rivoluzionario , che attraverso la violenza vuole trasformare radicalmente la società dominante, e quello esercitato dagli apparati statuali, spesso piccoli gruppi dotati di una sofisticata tecnica militare. Non per caso, Menachem Begin e Yasser  Arafat erano stati denunciati e combattuti come terroristi, ma entrambi , per le loro storie e i loro atti, si consideravano e venivano considerati liberatori e patrioti. Peraltro, chi avrà modo di leggere il ponderoso studio dello storico siciliano scoprirà che occorre utilizzare diversi piani per avere piena intelligenza del terrorismo nel suo sviluppo storico (rivoluzionario, nazionalista, populista e nichilista, anarchico), ma comunque potrà vedere alcune caratteristiche costanti: il carattere cospiratorio, l’imprevedibilità, il condizionamento dell’opinione pubblica, la costruzione di un’identità, e altro ancora.

Rimane certamente interessante, per orientarsi meglio, quanto scriveva qualche anno fa Guy Debord:” Questa democrazia così perfetta fabbrica da sé il suo inconcepibile nemico, il terrorismo. Vuole infatti essere giudicata in base ai suoi nemici piuttosto che in base ai suoi risultati […]” (Commentari alla società dello spettacolo).     

Buona lettura a tutti.

Menu principale

Calendario eventi

Aprile 2019
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 1 2 3 4 5

TUTTE LE NEWS

RADIO CUTELLI PUNTATA 13

18 Apr, 2019

Nuova puntata di #radiocutelli! Torniamo questo venerdì con un appuntamento…

12

Premio ASIMOV

16 Apr, 2019

Il 13 aprile scorso presso l’Aula Magna  del dipartimento di Fisica dell’Università…

21

Di nuovo a Ventotene

06 Apr, 2019

Si sono svolti a Ventotene, dal 28 al 31 marzo, per il terzo anno consecutivo, i…

20

Mediatori di Pace ad Istanbul

03 Apr, 2019

Grazie al progetto Erasmus “ACT for PEACE “, già avviato lo scorso dicembre in…

74

RADIO CUTELLI PUNTATA 11

03 Apr, 2019

#RadioCutelli torna venerdì 5 Aprile con una nuova scoppiettante puntata. La tavola…

21

Un’amicizia che si consolida!

02 Apr, 2019

Stiamo realizzando la seconda fase dello Scambio culturale con il Liceo Fermi di…

46

Chiusura scuola giorno 3 aprile 2019

02 Apr, 2019

Si comunica che a seguito di Ordinanza di Chiusura delle scuole di ogni ordine e…

30

Il Cuore di Raffaele

30 Mar, 2019

Il “Cuore di Raffaele” è un progetto Pilota di Formazione elaborato dal Liceo…

50

Seminario sulla gestione dei rifiuti

30 Mar, 2019

Il 28 marzo scorso, nell’Aula Magna del nostro istituto gli studenti delle quarte…

36

GIORNATA DELL'ORIENTAMENTO UNIVERSITARIO

29 Mar, 2019

29 Marzo 2019 - Liceo classico statale "Mario Cutelli" di Catania si é svolta una…

65

URP

Liceo Classico "Mario Cutelli"

Via Firenze, 202 - 95128 Catania

095 6136280

 095 8731791

ctpc040006@istruzione.it

PEC: ctpc040006@pec.istruzione.it

Cod Mecc. ctpc040006
CF 80012480879
iPA istsc_ctpc040006

C.U.F.  UF5J4Q

 

Social

 Seguici

 Twitter

Area riservata